La pressione sottopavimento costituisce la misura della forza che è esercitata sulla struttura del pavimento da parte di carichi esterni, come possono essere i veicoli o il traffico pedonale. Questo tipo di pressione è influenzato da diversi fattori, infatti può variare in base al diverso peso del carico esterno, alla qualità del terreno sottostante, o alla progettazione del pavimento stesso. La pressione sottopavimento può quindi rappresentare un fattore critico in ottica di sicurezza stradale ed è necessario monitorarla con attenzione e con i giusti strumenti per evitare danni alle infrastrutture e alle persone che se ne servono quotidianamente.

cella pressione

Gli strumenti per il monitoraggio della pressione sottopavimento

Le celle di pressione sono i principali dispositivi da utilizzare quando si vuole procedere alla misurazione della pressione sottopavimento, anche nell’ottica della sicurezza stradale. Questi strumenti, infatti, sono costituiti da sensori che trasformano la pressione in un segnale elettrico quantificabile e possono, quindi, essere collocate su una strada o su una specifica area pedonale che necessita di un monitoraggio costante. In questo modo si possono raccogliere dati in tempo reale al fine di monitorare il comportamento del pavimento in risposta a carichi variabili e di prendere eventuali decisioni al fine di mantenere la sicurezza a livello stradale.

La cella di pressione elettrica PR310 progettata da Sim Strumenti è in grado di rilevare la pressione totale esercitata su un terreno al fine di valutarne l’interinazione con le strutture sovrastanti, sia quelle statiche, sia quelle in movimento. Sfruttando il principio di una membrana caricata uniformemente, la cella rileva i carichi a cui è sottoposta e allo stesso tempo risulta versatile e adatta a ogni tipologia di monitoraggio. È inoltre disponibile in due versioni, una con tubo idraulico e una senza tubo idraulico, e su richiesta può essere fornita anche con un pistone che migliora la messa in contatto con il terreno.

cella di carico

La sicurezza stradale sui viadotti e sui ponti

Per garantire il massimo della sicurezza stradale nel caso di ponti e viadotti, il monitoraggio può avvenire attraverso celle di carico per tiranti che consentono di misurare con la massima precisione il carico di lavoro a cui sono sottoposti i tiranti al fine di valutare le eventuali perdite di rilascio durante l’esercizio.  Questi dispositivi, quando sono sottoposti a un carico esterno, subiscono una deformazione che è subito rilevata dal ponte estensimetrico che è collocato al loro interno e trasformata poi in un segnale elettrico. La cella di carico della serie LC210 di Sim Strumenti è in grado di rilevare deformazioni in compressione e di compensare eventuali effetti di flessione. Inoltre, insieme a questa cella sono fornite anche delle piastre di ripartizione del carico che devono essere poste tra lo strumento e la superficie di riscontro per migliorare le prestazioni di misurazione escludendo eventuali errori causati dal difficile allineamento con il tirante.

La misurazione accurata della pressione sottopavimento è cruciale per garantire la sicurezza e la durata delle infrastrutture stradali. Per questo motivo è bene scegliere i giusti strumenti, affidandosi a professionisti qualificati come noi di Sim Strumenti.